Bando alle solite mete: quattro viaggi di nozze non convenzionali
di Laura Bolasco
Vietnam
I luoghi che solitamente vengono scelti per i viaggi di nozze sono quasi sempre gli stessi e lo sono per una piccola, banale ma legittima ragione: Parigi, le Maldive, Santorini e la Thailandia sono in effetti tutte mete romantiche e assolutamente incantevoli. Esistono però terreni meno battuti o semplicemente poco conosciuti che meritano di essere annoverati tra le papabili destinazioni per quella che dovrebbe essere la vacanza più bella della vita. 
 
 

Il Vietnam invece della Thailandia
Con le sue verdi e vellutate montagne, la vivacità della città, le azzurre acque e le spiagge incontaminate, il Vietnam non si fa mancare nulla. L’architettura coloniale sulle rive del Saigon, la decadenza delle pagode, il relax sull’isola Phu Quoc, le infinite risaie di Sa Pa e gli incredibili mercati street food di Ho Chi Minh: impossibile non innamorarsi, ancora meglio se lo si è già. Ottobre e novembre i mesi migliori per partire.
 
Algarve invece di Santorini
A sud del Portogallo, Algarve è conosciuta per la costa mozzafiato, il clima mediterraneo e i tipici villaggi di pescatori. Lagos, Faros e Albufeira sono le zone più sviluppate mentre Sagres resta più rustica e selvaggia. Passeggiando sulla costa incontrerete spiagge dorate, rosse scogliere a picco sul mare e bianchissime ville arroccate ornate da fiori di campo. Da non perdere i baracchini sul mare che servono pesce fresco e le calette nascoste dove si surfa fino al calar del sole. Consigliati maggio o settembre per godere il meglio di questa regione meravigliosa.
 
Buenos Aires invece di Parigi
Buenos Aires è una città sudamericana con uno stile incredibilmente europeo. I siti storici come Recoleta Cemetery, il mercato delle pulci di San Telmo e le stradine colorate straripanti d’arte di La Boca, rendono Buenos Aires una destinazione insolita, imprevedibile e assolutamente affascinante. Il salto in più? Prendere qualche lezione di tango nella terra in cui questo ballo è nato, come augurio per una vita insieme lunga, felice e passionale. Ideale in primavera e autunno.
 
Le Isole Cook invece delle Maldive
Sabbia bianchissima, lagune cristalline, relax e tanto verde. No, non sono le Maldive, ma le Isole Cook, nel pieno Oceano Pacifico. A quasi 3 ore di volo dalla Polinesia Francese ma più economiche rispetto a queste ultime, non hanno nulla da invidiare a Mauritius e simili, anzi: dalle spiagge di Aiututaki e Titikaveka al mercatino di Avarua e dallo snorkeling a Rarotonga alla caverna di Kopeka, le isole Cook sono un’alternativa inedita e romantica per un viaggio a due assolutamente indimenticabile.
4 Viaggi di nozze non convenzionali
Planisfero
Fotogallery