Vacanze, gli italiani spendono meno
Quest'estate gli italiani hanno speso di meno per le vacanze. È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti. La spesa media a persona è stata intorno ai 774 euro, in calo del 7% rispetto all'estate del 2017.

Sono 38,5 milioni i cittadini italiani che hanno deciso di partire nel 2018. Di questi il 36% non ha speso o non spenderà più di 500 euro a persona, il 33% si aggira tra i 500 e i 1.000 euro. Mentre solo il 16% si è già permesso o si permetterà una vacanza dal costo tra i 1.000 e i 2.000 euro a persona.

Più che vacanze all'insegna del risparmio, sono vacanze all'insegna delle offerte online. La Coldiretti ha stimato che gli italiani hanno speso di meno, perché sono riusciti a risparmiare grazie alle offerte e agli sconti trovati online. E quindi la spesa è diminuita anche laddove i costi sarebbero stati alti. Quelle del 2018 sono state le vacanze più online di sempre. 

Le offerte online, infatti, soprattutto se si prenota con anticipo permettono di trovare prezzi più bassi e più competitivi per tutte le destinazioni.   
Planisfero
Fotogallery